Furti in casa, quando la protezione diventa necessità

Furti in casa, quando la protezione diventa necessità

189 views

Quello dei furti in casa è un problema sempre vivo, a dispetto delle statistiche che salgono e scendono a seconda del periodo preso in considerazione. Ultimamente, per esempio, nella zona Monteverde di Roma si è avuta un’escalation di furti da parte di ladri definiti “acrobati”, perché capaci di arrampicarsi sulle grondaie ed entrare anche negli appartamenti dei piani alti.

È quanto mai importante, dunque, prestare la massima attenzione a questo fenomeno e fare in modo di rendere più difficile possibile la vita ai topi d’appartamento.

Furti in appartamento: come evitarli

Chiariamo un aspetto: scongiurare del tutto il rischio del furto in casa è praticamente utopia. Si possono comunque prendere delle precauzioni che possono contribuire a rendere più complicata la vita ai ladri.

Per esempio, durante le assenze brevi è bene lasciare una luce e la radio (o la tv) accese per simulare che la casa sia abitata; i rumori spesso scoraggiano il ladro, che non può essere certo che la casa sia disabitata.

Si trovano in commercio alcuni dispositivi che possono essere programmati per l’accensione e spegnimento a determinate fasce orarie.

Se l’assenza invece è prolungata, è opportuno avvisare i vicini e chiedere loro di dare un’occhiata e controllare che la casa non venga presa di mira.

video furti

Un’altra buona idea è quella di installare una porta blindata con spioncino e serrature di sicurezza. Le chiavi non devono essere facilmente duplicabili e nel caso in cui nasca la necessità di fare una copia è bene andare di persona alla ferramenta o delegare una persona di fiducia.

Mai e poi mai lasciare le chiavi sotto lo zerbino o sotto i vasi: i ladri conoscono bene questo tipo di comportamento e non è il caso di stendere un tappeto rosso ai topi d’appartamento. Montare grate alle finestre o utilizzare vetri antisfondamento possono scoraggiare ulteriormente le “imprese” dei topi d’appartamento.

Un buon antifurto, collegato ai numeri di emergenza (al 112 per esempio) è fondamentale se si ci si trova in zone a rischio. Anche le telecamere a circuito chiuso sono un ottimo deterrente, ma occhio alla privacy.

Tutelarsi dai furti in appartamento: le polizze assicurative

Come già detto, avere la certezza di non essere derubati è impossibile. Potrebbe dunque essere utile fare un’assicurazione casa che tuteli l’abitazione dai furti. Le compagnie assicurative propongono pacchetti ad hoc per le abitazioni: per esempio, UnipolSai Casa&Servizi è una soluzione completa che prevede un’assistenza attiva 24 ore su 24.

Proteggere la casa: sempre un’ottima idea

I furti in appartamento sono una realtà con cui avremo sempre a che fare: ecco perché è bene tutelarsi e mettere in atto tutta una serie di pratiche per evitare che la nostra casa diventi il bersaglio di malintenzionati.

Assicurare la casa dai furti è la scelta più opportuna per sentirsi tutelati.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON TUTTOMAGAZINE