Giovane donna muore a Catania insieme ai gemellini che portava in grembo....

Giovane donna muore a Catania insieme ai gemellini che portava in grembo. La famiglia accusa: Medico obiettore ha ritardato le cure

182 views
ospedale cannizzaro

Una giovane donna di 32 anni muore a Catania all’ospedale Cannizzaro a seguito delle complicazioni incorse durante il ricovero in ospedale. Il marito e la famiglia accusano i medici. Indagati per atto dovuto 12 medici dell’ospedale.

Si chiamava Valentina Milluzzo la giovane donna di 32 anni morta domenica insieme ai 2 gemellini che portava in grembo all’ospedale Cannizzaro di Catania. La donna incinta al quinto mese di gravidanza era ricoverata in ospedale dal 29 settembre nel reparto di Ostetricia e Ginecologia per via di una dilatazione del collo uterino troppo repentina visti i tempi ancora prematuri della gravidanza. Nessun problema fino al 15 ottobre quando la donna ha iniziato ad accusare febbre alta, convulsioni e dolori.

L’avvocato incaricato come portavoce della famiglia Salvatore Catania Milluzzo riporta quanto dichiarato dai familiari della donna. “Dai controlli emerge che uno dei feti respira male e che bisognerebbe intervenire, ma il medico di turno, mi dicono i familiari presenti, si sarebbe rifiutato perché obiettore: ‘fino a che è vivo io non intervengo’, avrebbe detto loro”. Ed è proprio il marito di Valentina Milluzzo Francesco Castro a dichiarare: “Mi disse sono un obiettore di coscienza. Non posso intervenire fino a quando c’è un battito di vita.” e ancora: “Chiedevamo spiegazioni ma nessuno si dava da fare. Anche altre persone hanno sentito la frase”. Anche il padre straziato dal dolore ha dichiarato: “Abbiamo chiesto al medico di fare presto e lui ci ha dato la stessa risposta. Nessuno ci aveva fatto capire che Valentina fosse in pericolo di vita”.

Spetterà al pm incaricato di far luce sul caso Fabio Saponara disporre l’autopsia sulla donna e i piccoli. Per il momento c’è attesa per arrivo degli ispettori del ministero della Salute all’ospedale Cannizzaro di Catania.

 

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON TUTTOMAGAZINE