Lily Allen condivide la foto della sua vagina completamente depilata promuovendo il...

Lily Allen condivide la foto della sua vagina completamente depilata promuovendo il nuovo album No Shame

142 views
Lily Allen

Qualche malintenzionato ha cercato di fare un tiro mancino a Lily Allen postando una foto della vagina della cantante su Twitter, e Lily l’ha usata abilmente per promuovere il suo nuovo album “No Shame”.

E perchè no? Se può far nascere tre figli, potrebbe anche aiutarla a vendere alcuni dischi. La cantante è stata postata da un follower su Twitter con una foto di se stessa sul palco senza indosso biancheria intima, e invece di nascondersi dietro un muro di  imbarazzo, Lily ha “rinviato la lettera al mittente” mostrando orgoglio per la sua “vagina ordinatamente rasata”.

Ha condiviso lo scatto con i suoi 5,9 milioni di follower, sottolineando con orgoglio che aveva dato alla luce tre figli, due con il suo ex marito, ed un aborto spontaneo quattro anni fa. Allo stesso tempo ha ottimamente utilizzato l’immagine per promuovere il nuovo album No Shame. In risposta al tentativo di metterla in imbarazzo, Lily ha scritto: ‘GUARDA LA MIA VAGINA DEPILATA, 3 UMANI SONO USCITI DA QUI’ insieme a un link alla foto.

SCOPRI TUTTE LE ULTIME NEWS DI GOSSIP

I fan sono rimasti molto colpiti dalla sua risposta e dalle immagini, con una hastag che è diventato subito virale: #VaginaIdol. “La prossima volta che porterò questa foto alla mia estetista, se per te va bene? #VaginaIdol“, hano scritto i fan. Qualcuno si è chiesto se fosse una trovata pubblicitaria: “La mia fidanzata pensa che questa sia una campagna di pubbliche relazioni (guerrilla marketing stuff). Non è una foto falsa ma non è molto chiaro. Discutibile, contestabile?”. Lily ha subito spiegato che non era stata dietro allo svolgersi della vicenda. ‘Purtroppo no.” Ha risposto la cantante.

L’album di Lily Allen “No Shame” è in uscita per l’8 di giugno ed è la sua prima uscita da Sheezus nel 2014.

“Penso che l’idea di andare a Sheezus sia stata davvero ben intenzionata”, ha detto a Stereogum.

Pensavo di soffrire di depressione post parto quando ho iniziato a scriverlo, di avere una crisi di identità, e di non essere in grado di sentirmi di nuovo una mamma.

Mi sentivo come se avessi bisogno di essere una popstar per pagare i miei conti, e non mi sentivo una mamma, quindi ho fatto quello che pensavo che le pop star dovessero fare, ed è stato molto sbagliato.

No Shame è in uscita l’8 giugno.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON TUTTOMAGAZINE