Niki Giustini morto popolare comico aveva 52 anni

Niki Giustini morto popolare comico aveva 52 anni

913 views
Niki Giustini morto
Il comico Niki Giustini morto dopo l’aggravarsi della sua malattia

Niki Giustini morto all’età di 52 anni, era da tempo ricoverato presso l’ospedale Cisanello di Pisa.

Era ricoverato all’ospedale Cisanello di Pisa dagli inizi di dicembre 2016 in seguito ad un malore. Le sue condizione subito dopo il ricovero sembravano molto migliorate; molti i parenti e gli amici che erano andati ad accertarsi delle sue condizioni di salute, fra questi Graziano Salvadori, sua storica spalla in molti dei suoi sketch comici. Purtroppo le sue condizioni di salute si sono aggravate nel giro degli ultimi giorni. Niki lascia 3 figli Omar, Irene e Manuel ai quali va il cordoglio di amici e parenti.

In quasi 30 anni di carriera Niki Giustini ha calcato alcuni dei palcoscenici più famosi e prestigiosi d’Italia. Indimenticabile la sua presenza negli anni ’90 all’interno delle trasmissioni Vernice Fresca e Aria Fresca condotta da un giovanissimo Carlo Conti, dove ha donato moltissime risate al pubblico con personaggi come Gavino, I fratelli Atto in coppia con Graziano Salvadori e molti altri. Storica la sua amicizia con Leonardo Pieraccioni, conosciuto negli anni 80 durante il servizio militare a Benevento. Nella sua carriera Niki Giustini ha partecipato a numerose serie TV e spesso è stato protagonista in alcuni cammei inseme agli amici storici Leonardo Pieraccioni e Giorgio Panariello. Negli ultimi tempi, in Toscana, stava riproponendo con altri comici locali, lo spettacolo Aria Fresca & Friends, vista la grande affluenza di pubblico nostalgico della storica trasmissione.

Caro Niki, per me sarai sempre così: allegro, sorridente, sempre pronto alla battuta e soprattutto una persona buona. Ciao amico mio!” Così lo ricorda Leonardo Pieraccioni dalla sua pagina Facebook.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON TUTTOMAGAZINE