Occhiali da sole, gli Hawkers fanno ancora tendenza

Occhiali da sole, gli Hawkers fanno ancora tendenza

259 views

Siamo entrati nella fase dell’anno in cui gli occhiali da sole non sono più soltanto un accessorio estetico, ma una vera e propria esigenza: è il momento allora di rinnovare il proprio look, seguendo una delle tendenze degli ultimi anni e puntando sul brand che forse meglio unisce innovazione e stile, ovvero Hawkers MX.

Crescita esponenziale

Nato appena quattro anni fa in Spagna, questo marchio ha saputo imporsi velocemente sul mercato mondiale grazie a una strategia mirata e molto efficiente, che sfrutta la vendita attraversi i canali digitali e prezzi bassi rispetto ai concorrenti: inoltre, grazie ai servizi offerti da piucodicisconto è possibile ottenere periodicamente codici per risparmiare su Hawkers e ricevere i prodotti a costo ridotto.

Successo immediato

In termini numerici, il brand spagnolo ha ottenuto un fatturato di 15 milioni di euro a fine 2014, quasi triplicato l’anno successivo (40 milioni) e ancora quasi raddoppiato a fine 2016, quando il giro di affari ha superato i 70 milioni di euro, con oltre 1,6 milioni di occhiali low cost già venduti, a riprova di come oggi Hawkers sia uno dei marchi di accessori moda più richiesti al mondo.

Low cost di lusso

Il cofondatore dell’azienda, Alex Moreno, ha sintetizzato con poche parole la strategia finanziaria, rivelando che “l’eliminazione degli intermediari e gli ampi margini ci hanno consentito di offrire un marchio a 25 euro e di rivoluzionare il settore”. Secondo gli ultimi dati, il mercato italiano è al secondo tra i più rilevanti per Hawkers e rappresenta più del 15 per cento del fatturato totale dell’azienda spagnola in Europa.

Il passaparola online

Se questa è la filosofia che ha guidato il lato imprenditoriale, non meno importante e vincente è stata la strategia promozionale, che ha sfruttato innanzitutto il potere dei social network: è ancora Alex Moreno a raccontare che il brand investe “diverse migliaia di euro al giorno sui nostri canali social“, ottenendo in cambio ” visibilità settimanale di oltre 15 milioni di persone”. Non a caso, già nel 2014 Facebook ha attribuito ad Hawkers un premio come azienda a maggior rendimento pubblicitario in Europa, mentre la pagina ufficiale sul sito creato da Zuckerberg vanta oltre 4 milioni di fan e 15 milioni sono le visite all’anno sul sito ecommerce.

I testimonial nello sport

La crescita esponenziale ha trovato giovamento anche grazie all’uso di testimonial di successo, soprattutto nel campo sportivo: attualmente, Hawkers è sponsor della squadra Nba dei Los Angeles Lakers, una delle franchigie più rappresentative e iconiche del basket mondiale, e presenta poi delle linee indossate da campioni del calcio come Luis Suarez (attaccante del Barcellona) e del motociclismo come Jorge Lorenzo.

Un target giovanile e tecnologico

Gli occhiali da sole Hawkers hanno infatti un target ben definito, ovvero un pubblico giovane, amante della tecnologia, dei social network e del mondo digitale, che ben riflette l’essenza giovane dell’azienda. In questo periodo brevissimo, l’azienda ha diffuso le vendite in oltre 140 Paesi, che nell’80 per cento dei casi provengono da utenti che usano smartphone. Pochi mesi fa, inoltre, Hawkers ha lanciato una nuova collezione Kids, che apre a un nuovo segmento di mercato potenziale molto interessante.

Le caratteristiche degli occhiali Hawkers

Dopo aver descritto le strategie che stanno dietro al prodotto, non si può non dedicare spazio alle caratteristiche generali di questi occhiali da sole, che conquistano ovviamente anche per forme e colori: le lenti sono per lo più specchiate e polarizzate, mentre la montatura presenta colori molto intensi e carichi, dal blu al giallo, dal rosa all’arancione, senza rinunciare a trame camouflage o effetti tartarugati.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON TUTTOMAGAZINE