Serena Williams nella sua tuta da “Black Panther”: “È il mio modo...

Serena Williams nella sua tuta da “Black Panther”: “È il mio modo di essere un supereroe

171 views
serena williams tuta black panter

Serena Williams indossa indumenti per motivi medici all’Open di Francia e vince il primo incontro del Grande Slam da quando ha avuto una bambina

Serena Williams considera il body nero che ha indossato agli Open di Francia molto più di una dichiarazione di moda.

La tuta attillata a tutta lunghezza è progettata per proteggere dai coaguli di sangue. Ma non è solo una cosa pratica.

La tuta contiene anche un messaggio che la Williams ha voluto trasmettere circa l’autostima mentre ritorna all’azione del Grande Slam con la vittoria al Roland Garros di martedì, circa nove mesi dopo aver dato alla luce una figlia.

Sembra che questa tuta rappresenti tutte le donne che hanno vissuto troppo mentalmente e fisicamente il rapporto con il loro corpo, per tornare ad avere fiducia e credere in se stesse“, ha detto Williams, dopo aver battuto Kristyna Pliskova 7-6 (4), 6-4 a Court Philippe Chatrier.

Sicuramente mi sembra un’opportunità per me per ispirare un intera generazione di donne fantastiche e di bambini“.

L’outfit ricordava la tuta nera da “Donna Gatto” che la Williams indossava agli US Open del 2002. Il nuovo look della tennista poteva anche far tornare alla mente la tuta bianca che la giocatrice americana Anne White indossava a Wimbledon nel 1985.

SCOPRI TUTTE LE NOSTRE NEWS

serena williams
Serena Williams

Serena Williams fa riferimento a quello che indossava martedì come il “vestito da gatta – la nuova versione, 2.0”.

La chiamo la mia tuta ispirata al Wakanda“, riferendosi alla nazione fittizia nel film Black Panther.

“L’abbiamo progettato molto prima del film”, ha detto, “ma ancora, me lo fa ritornare alla mente.”

Williams ha detto che si sente “un po come una principessa guerriera” quando indossa l’abito.

Vivo sempre in un mondo fantastico“, ha aggiunto. “Ho sempre voluto essere un supereroe ed è un po il mio modo di esserlo.

La partita di martedì è stata la prima in un torneo importante per la 23 volte campionessa del Grande Slam in 16 mesi.

Ha dato alla luce sua figlia Alexis Olympia il 1° settembre, poi ha affrontato gravi complicazioni legate a un’embolia polmonare. Dopo la sua guarigione, la Williams ha rivelato che era stata quasi sul punto di morire.

Serena Williams: la tuta da "Black Panter"

Ho avuto un sacco di problemi con i miei coaguli di sangue, e non so quanti ne ho avuti negli ultimi 12 mesi. Quindi la tuta è sicuramente una questione di funzionalità“, ha detto Williams.

Indossato i pantaloni per molto tempo quando gioco, quindi posso mantenere la circolazione del sangue costante. È un completo divertente ma è anche funzionale, quindi posso essere in grado di giocare senza problemi.

La tuta ha raccolto molti fan sui social media, incluso il partner della Williams Alexis Ohanian Snr.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON TUTTOMAGAZINE