Trattamento alla cheratina: tutto quello che c’è da sapere

Trattamento alla cheratina: tutto quello che c’è da sapere

131 views

Volete dei capelli perfetti, morbidi, lucidi e in piena salute? Allora prendete in considerazione un bel trattamento alla cheratina, che è la soluzione ideale per voi e la vostra chioma.

Come sappiamo, sono tanti i fattori che vanno a sfibrare e danneggiare i capelli: ci sono lo stress, lo smog, il continuo uso di phon, piastre, ferri, ma anche l’utilizzo di tinte e dei prodotti sbagliati per la haircare. Ecco, quindi, che avere dei capelli danneggiati è questione di un attimo, se non si presta attenzione alla loro cura. Come ogni altra parte del corpo, anche questa richiede cura e attenzioni e per farlo è necessario capire cos’è meglio per i propri capelli.

Sebbene ci siano diverse tipologie di capello, quando la vostra chioma appare spenta e piena di doppie punte, la soluzione è un trattamento alla cheratina.

Trattamento alla cheratina: cos’è?

Per capire di che si tratta, si deve dire che la cheratina è una proteina filamentosa, che si trova in quelli che sono i residui di amminoacidi di cisteina, che è naturalmente contenuta nel nostro organismo. Si tratta di una sostanza ricca di zolfo, molto stabile e resistente, grazie alla sua struttura cellulare.

Per chi non lo sapesse, proprio la cheratina è l’elemento principale che compone lo strato corneo della pelle nonché i capelli. Qual è il compito di questa proteina? Quello di andare a garantire l’idratazione, dato che quest’ultima trattiene l’acqua. Pertanto, risulta semplice da capire che, se si va a ledere lo strato cheratinico dei capelli, questi ultimi si inaridiscono e si spezzano, sfibrandosi! Da quel momento, i capelli diventano più sensibili all’aggressione degli agenti esterni, non trattengono l’acqua, diventano secchi e sfibrati: ecco perché è necessario andare a ripristinare lo strato di cheratina, andando a proteggere nuovamente il capello e, soprattutto, andando a riparare i danni.

I benefici del trattamento alla cheratina

Come detto, la cheratina reidrataripara e protegge i capelli sfibrati da colorazioni, decolorazioni, piastre e phon ad alte temperature, stress, smog ecc. Per chi non lo sapesse, questo trattamento arriva direttamente dal Brasile dove la tecnica del lissage è famosa da tempo. Da qualche anno a questa parte, quindi, il trattamento alla cheratina ha preso sempre più piede anche se, c’è da dirlo, nell’originale brasiliano si utilizza la formaldeide che, però, fa male al capello a lungo andare e, pertanto, viene oggi evitata.

Il trattamento alla cheratina si può fare su qualunque tipo di capello, da quello riccio a quello liscio, da quello grosso a quello sottile. Anche sui capelli molto danneggiati ci sono degli indiscutibili benefici e, pertanto, è bene provare a farlo.

SCOPRI TUTTI I NOSTRI CONSIGLI SULLA SALUTE

A riprova del fatto che si tratta di un ottimo trattamento, si deve sottolineare che tanti team di professionisti si sono impegnati al fine di realizzare una cheratina di sintesi del tutto simile a quella naturale, con la medesima capacità di andare a rinforzare, ristrutturare e migliorare l’aspetto della vostra chioma sia a casa che dal parrucchiere. Tuttavia, è utile ricordare che il trattamento fatto da un parrucchiere è di certo più efficace e potente e, pertanto, da preferire.

Si consiglia, infine, di andare a ripetere il trattamento di ricostruzione del capello almeno una volta al mese. Lo strato di cheratina depositato sui capelli dura qualche lavaggio e poi va via.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON TUTTOMAGAZINE