“Un campione per amico”: educare allo sport incontrando le grandi star

“Un campione per amico”: educare allo sport incontrando le grandi star

238 views

Il ruolo dei campioni dello sport, nella società dello spettacolo e della moda, non è da sottovalutare: sono spesso visti come dei veri e propri “role model” da giovanissimi e adulti, sia che pratichino sport di squadra o in solitaria. Che cosa succederebbe alla nostra voglia di imitarli fuori e dentro il campo, se li conoscessimo di persona?

E’ questa la domanda al centro di Un campione per amico, un’interessante iniziativa nazionale volta ad allestire campi da tennis, calcetto, pallavolo e palestra classica nelle piazze italiane, che ospitano i campioni dello sport quali Andrea Lucchetta, Yuri Chechi, Francesco Graziani e Adriano Panatta.

L’iniziativa Un campione per amico è patrocinata dal CONI ed è rivolta principalmente ai più giovani per consentire di apprezzare i valori più rilevanti dello sport, tra cui la cooperazione, l’impegno e il rispetto dell’avversario.

Un campione per amico: la giornata dedicata allo sport per i più giovani

L’iniziativa, che vanterà inoltre la possibilità di scaricare un’app dedicata con cui seguire l’itinerario di spostamento dei campi, è costituita da un calendario che ha preso il suo via da pochissimo: il tour è partito da Cagliari (il 12 aprile), e passerà per Lecce (il 20), Caserta (il 27), Genova (durante il 4 maggio), Ravenna (9 Maggio), Reggio Emilia (11 Maggio), Vercelli (18 Maggio), Trieste (23 Maggio), Voghera (25 Maggio), Brescia (30 Maggio).

Ad Un campione per amico potranno ovviamente partecipare i giovani disabili, visto il patrocinio del comitato italiano paralimpico. In questo modo, l’evento è studiato per tutelare proprio tutti: potremo vedere in azione i campioni menzionati semplicemente recandoci nelle piazze suggerite.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON TUTTOMAGAZINE