Valanga in Alto Adige 2 alpinisti morti e 2 dispersi

Valanga in Alto Adige 2 alpinisti morti e 2 dispersi

213 views
Valanga

Per il momento le vittime accertate di cui sono stati ritrovati i corpi sono solo due, dei quattro alpinisti travolti da una valanga, che nella giornata di sabato erano partiti per un’arrampicata nella zona del Gran Pilastro, di cui la Gran Vedretta è la cima più settentrionale.

I volontari del soccorso alpino di Colle Isarco e quello di Vipiteno sono tutt’ora alla ricerca dei due alpinisti che risultano ancora dispersi dopo essere stati travolti da una valanga.

Al momento del distacco del blocco di ghiaccio che ha provocato la valanga il gruppo di alpinisti si trovava in Val di Vizze, sul ghiacciaio della Gran Vedretta, a quota 3.464 metri.

L’allarme per la valanga è scattato sabato sera intorno alle 23:30, e nella giornata di ieri, domenica 23 ottobre, sono stati ritrovati i corpi di due dei quattro alpinisti: Peter Vigl, 44 anni, e Thomas Lun, 41 anni, entrambi di Renon.

Il soccorso alpino ha ripreso le ricerche nella giornata di oggi dalle ore 7:00 della mattina, mentre dalla Svizzera è stato inviato come ausilio per la ricerca, un elicottero specializzato nella ricezione dei segnali provenienti dai telefonini cellulari, per cercare di individuare i dispersi.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON TUTTOMAGAZINE